lunedì 8 marzo 2010

la Taranta


Apro la mente
e gocce di memoria
stillano lente

la danza ha inizio, il ritmo cresce incalzante, è un leggero sfiorarsi senza mai toccarsi, con il fazzoletto stuzzico e provoco i pensieri, che accesi, si lasciano corteggiare, con il mio consenso li lascio allora avvicinare, e il rito di esorcizzazione si compie.


"Ballo dell'Anima"~ Sabrina Krupa

101 commenti:


  1. "È un leggero sfiorarsi senza mai toccarsi"... quanti pensieri mi riaffiorano alla mente con questa frase!
    Alba, il potere evocativo delle tue parole quasi mi spaventa per la sua forza!
    Carissima, ti auguro un felice 8 marzo... e se puoi, almeno oggi, scantona i lavori più noiosi ;-)
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  2. I ricordi rammentano il passato che siamo stati : siamo capaci di metterne vìa oggi per domani ? siamo capaci di fermare ancora il tempo e contarlo a gocce ?

    RispondiElimina
  3. E tu la sai ballare, la mitica taranta?
    ;-)

    RispondiElimina
  4. ma che bello!
    sei davvero brava, albaf!

    RispondiElimina

  5. ops
    ho dimenticato l'abbraccio finale!:-)

    RispondiElimina

  6. tu non immagini neppure lontanamente quanto io ami la Taranta!
    prima che la vecchiaia mi colpirà devo andare nel Salento alla notte della Taranta!
    DEVOOOO ! :-)

    RispondiElimina
  7. ottimo, anche io ho da evocare un po' di pensieri ai quali dare il sospirato consenso, facendoli avvicinare, visto che ora sono lì in agguato ma nascosti...mi piace l'associazione della taranta a questi pensieri da esorcizzare...proprio brava brava. P.S. auguri scorpioncina!

    RispondiElimina

  8. profumi e atmosfere Salentine
    della terra rossa
    e degli sterminati oliveti
    dei muretti in pietra
    e delle masserie

    l'odore del mare e dell'estate...

    ... che voglia di tornare a fare le ferie a Otranto!!!!

    RispondiElimina
  9. E' un ballo bellissimo la Taranta, un corteggiamento che è un gioco di sottintesi...
    mi fai sentire l'odore del mare...
    ;-)

    RispondiElimina

  10. suggestivo, coinvolgente...

    (buon otto marzo anche te, carissima :-)

    RispondiElimina
  11. La taranta è un ballo femmina, adattissimo al giorno della donna,
    auguroni  DonnAlba :-)

    RispondiElimina
  12. adoro la taranta...peccato non saperla ballare:(

    RispondiElimina
  13. Se ti capita di andare alla notte della Taranta passa da casa mia, che è sulla strada, e ci andiamo insieme.
    Vieni a ballare in Puglia dice Caparezza e non ha tutti i torti.
    P.S. io non so ballare però.......

    RispondiElimina
  14. ~ ElisinoB
    la danza della taranta è bellissima ed estremamente sensuale, e ha un ritmo talmente coinvolgente e sconvolgente.. ^ __ ^
    e man mano che la musica diventa sempre più incalzante è un crescendo di emozioni.. e a renderla così provocante è proprio questo continuo avvicinarsi e poi fuggire.
    buon 8 marzo anche a te e grazie.. altro non so dire.
    un bacio


    ~ tristantzara

    i ricordi sono tasselli preziosi che fanno parte del nostro vissuto, nel bene e nel male ci rendono quello che siamo e vanno non solo custoditi ma tutelati e tramandati, e per nulla al mondo mi libererei mai dei miei, perché solo l'oblio dell'età forse un domani potrà privarmene, ma finchè ne avrò memoria li terrò sempre con me  ^ __ ^

    uhm.. fermare il tempo..o centellinarlo ?? assolutamente, no..
    il tempo deve essere libero di scorrere..  e noi possiamo solo cercare di vivere il più intensamente possibile gli attimi di vita che mano mano scandisce e ci regala

    .. e magari, di tanto in tanto quando i pensieri si palesano e ci assalgono, lasciarli liberi di esprimersi, anzichè relegarli o combatterli affinchè esauriscano la loro irruenza e si facciano più lievi..

    un caro saluto

    RispondiElimina
  15. ~ sim.64
    la taranta è una bellissima danza di corteggiamento e ballarla o assistervi è un'esperienza quasi mistica, della mitica taranta conosco qualche passo e e movenza, ed una volta ho provato a cimentarmi, il fatto è che è una danza senza freni.. nella quale bisogna essere molto disinvolti  

    ed io invece se mi trovo al centro dell'attenzione non sono a mio agio, quindi preferisco assistere, però ti assicuro che è difficile non lasciarsi trasportare, e quindi anche da seduta ogni tanto il piedino parte  ^ __ ^
    un abbraccio 


    ~ branzinoalsale

    grazie mille
    un caro saluto e un abbraccio


    ~ piccerella
    grazie.. ma è tutto merito della taranta.. un'ottima musa ispiratrice
    un abbraccio


    ~ harmel
    alla notte della taranta vera e proprio non sono mai stata neanche io e mi sono ripromessa di andarci prima o poi..  e spero sia presto, anche perchè amo la puglia e i suoi paesaggi

    però quando sono stata nel Salento greco l'ho vista ballare e ancora ne conservo vivo il ricordo.. complice la luna, le stelle e uno scenario da favola
    .. e tu Harmel che balla scalza.. saresti perfetta ^ __ ^
    un abbraccio

    RispondiElimina
  16. ~ iolosoxchecero
    .. non ti rimane allora che lasciarti andare al ritmo della taranta..
    quindi.. sfodera le tue arti femminili che nella donna sorpione, una tra le più sensuali dello zodiaco a quanto pare sembrano essere molte ed efficaci, e prova a snidarli attirandoli con qualche moina, e appena si palesano li catturi ed esorcizzi ^ ___ ^
    grazie.. un bacio e tantissimi auguri anche a te


    ~ chiaroilmattino

    grazie per l'omaggio floreale e sai che è il primo che ricevo da un uomo oggi
    un caro saluto e un abbraccio


    ~ cordachevibra

    .. che meraviglia il Salento greco e Otranto
    Ci sono stata circa dieci anni fa, ero in un agricampeggio molto piccolo e a conduzione familiare che aveva aperto da poco in località "frassanito" e c'erano solo tre tende in tutto, per fare spesa pensa che andavamo da un contadino che ci coglieva sul momento l'insalata, i pomodori, la frutta..

    .. e mi sono innamorata di quelle zone.. e sai una delle cose che mi ha più impressionata e colpita a parte la bellezza del mare e i suoi colori, sono state proprio le sterminate distese di ulivi che scorrevano ai lati della strada, e spero tanto anch'io di riuscire a tornarci.. ^ __ ^

    RispondiElimina
  17. ~ glicine
    .. la danza dell'anima e dei sensi, un' empatia perfetta e struggente
    un abbraccio


    ~ violapensiero

    La "pizzica" è un rituale molto antico e vederla ballare è proprio come dici tu coinvolgente e suggestivo..
    grazie, un abbraccio


    ~ turquoise
    hai ragione.. si adatta perfettamente al giorno della donna.. e sai che proprio non avevo messo in relazione le due cose

    il post l'ho scritto venerdì mentre ero seduta in una libreria a sorseggiare un cappuccino, addentare una fetta di ciambellone e ascoltare della musica di sottofondo
    .. poi però gli impegni di questo fine settimana mi hanno impedito di pubblicarlo prima, e quindi è solo un caso forse del destino.. se l'ho postato oggi  ^ __ ^

    ti rinnovo gli auguri e ti abbraccio 

    RispondiElimina
  18. ~ Morfea77
    la taranta è un ballo che seduce e ammalia, e secondo me crea anche dipendenza
    un bacio


    ~ Banxy

    .. guarda che ti prendo in parola, e che tu non sappia ballarla ha poco importanza, io so accennare appena qualche passo ma mi vergogono quindi lungi da me l'idea di esibirmi in pubblico, vorrà dire che guarderemo.
    un abbraccio

    RispondiElimina
  19. Mi sa tanto che si troppo come me, cioè siamo un disastro. :))

    RispondiElimina

  20. oh si
    ballerei scalza ovviamente
    vuol dire che mi munirò di cassetta per il pronto soccorso!:-)

    c'è Eugenio bennato che ha fatto un bel lavoro con la Taranta
    pensa che a Bologna ha messo su anche una scuola di taranta!:-)


    RispondiElimina
  21. Quando andavamo in vacanza nel Salento non ci perdavamo mai la notte della taranta.... una meraviglia!!!
    Mi sono persino portata a casa il cd.....

    buonanotte!

    RispondiElimina

  22. Brava alba, rendi bene l'idea del crescendo di questa danza. E poi sempre complimenti per queste immagini che fanno del tuo blog, un angolo molto personalizzato e originale. Abbraccio forte! S.

    RispondiElimina
  23. bellissima Alba...è una tra le mie mete ...andare a ballare in Puglia Puglia Puglia... :)))

    RispondiElimina

  24. La taranta, come qualsiasi emozione e passione, si auto-alimenta ed auto-celelbra in un crescendo di densita' e intensita'...

    e' un vortice che prende velocita' fino a travolgerci...

    e tu lo hai descritto con tratti veloci e netti dallo sfiorarsi al compimento.
    Mi piace il tuo descrivere l'inizio e culminare nel compimento.
    Bello.
    coinvolgente.
    Al lettore il privilegio di colmare i tuoi non detti :)

    RispondiElimina

  25. una danza liquida, di gesti e di parole.
    Sublime!

    ti abbraccio cara Elena

    RispondiElimina
  26. ~ Banxy
    ..  ^ ___ ^   che dire, ognuno di noi ha le sue peculiarità e le nostre magari vanno solo aiutate ad emergere.
    un abbraccio


    ~ Harmel
    .. anche qui a Roma ci sono diversi corsi dove si può imparare a ballare la taranta, e uhm.. quasi quasi ci faccio un pensierino magari mi aiuta a realizzare il tuo come dire, augurio ^ ___ ^
    un abbraccio


    ~  azalearossa1958
    .. quando sono stata nel Salento ho assistito anch'io a delle rappresentazioni di questa danza spettacolare ma mai alla notte della Taranta vera e propria..  e prima i poi mi sono ripromessa di andarci.
    un abbraccio e buongiorno


    ~  SinuoSaStrega
    la Taranta è inebriante.. un crescendo di sensazioni ed emozioni che rapisce e seduce.. davvero spettacolare
    grazie per i complimenti  ^ __ ^
    un bacio


    ~  wolftyz
    .. anche a me e ad Harlem piacerebbe andare alla notte della Taranta magari chissà va a finire che ci ritroviamo lì tutte insieme a ballare, ballare, ballare.. ^ __ ^
    un abbraccio


    ~  Chantilly
    .. la taranta è una bellissima danza rituale che con i suoi ritmi incalzanti e serrati.. le movenze sensuali e provovanti, è credo la sublimazione dei sensi e del corteggiamento, è davvero bellissima e il suono del tamburello che la accompagna è delizioso
    ..  mi fa sorridere il tuo riferimento ai non detti .. evidentemente non sono così brava a celarli ^ __ ^
    un abbraccio


    ~ Lila
    .. la tua definizione "sublime" è molto calzante, e riguardo ai gesti  sai pensavo che non è niente male..poter sventolare un semplice fazzoletto davanti al prescelto.. se ci pensi semplifica e sostituisce le parole laddove non riescano a fluire ^ __ ^
    un abbraccio

    RispondiElimina

  27. Bella questa esplosioni di pensieri come danza che va in crescendo seguendo i ritmi della musica

    A volte invece i pensieri rimangono sopiti e ci vorrebbe un ritmo movimentato per farli "alzare e incominciare a danzare"

    un sorriso :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 12:49, 9 marzo 2010

      in questo modo, se i pensieri li fai ballare fino allo sfinimento, poi quando tornano, oltre che felici per essersi divertiti sono talmente stanchi che evitano di palesarsi e impensierirci, come dire de non puoi combatterli, sfiniscili ^ - ^

      Elimina

  28. Interessante tecnica di ballo. Credo che il dinamismo dei corpi vada salvaguardato e alimentato, perchè se la mente ci permette un'apertura verso nuovi orizzonti, è il corpo con le sue movenze a permetterci di creare i presupposti per armonizzare il sangue che scorre dentro.
    Un sorriso per la nuova settimana cominciata.
    ^__________^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 12:51, 9 marzo 2010

      bello il pensiero che hai espresso
      ".. della mente che spazia e il corpo che consente al sangue di scorrere armonico.." e forse ogni tanto sarebbe salutare e apprezzabile, far stringere un'allenza alla mente e al corpo, affinchè possano raggiungere così una se non proprio perfetta, armonica empatia
      un caro saluto

      Elimina
  29. Ehmm... ebbene si.. io e la danza in generale siamo come il sole e la luna.. come il limone col bicarbonato.. come il mare col cielo..
    'somma... dove ci sono io non c'è lei.. e dove c'è lei non posso esserci io..

    Sono negatissima.. ho un corpo armonioso quanto un ciocco di legno.. :P

    Però se organizzate una serata taranta voglio venire pure io!!
    Al max pesterò i piedi a chiunque.. :-)))

    RispondiElimina
  30. Sono stata nel Salento anni fa, con igloo e appendice di 6 anni.... bellissimo, da sogno, e meravigliosa la Taranta, come tu la stai descrivendo.
    Buona giornata Alba Fucens!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 12:55, 9 marzo 2010

      Gabbiano e sim

      abbiamo trovato un'altra carratteristica in comune allora, perchéquelle rare volte che ballo, mi sento talmente goffa e scoordinata, così mi limito ad assistere :) ... e che bello, con te siamo salite a quattro... ora rimangono da arruolare sim e piccerella, e poi possiamo formare un bel gruppo vacanze, e partire alla volta della notte della Taranta ^ __ ^ e dato che tu Sim.64, ci sei già stata , vorrà dire che ci illuminerai sulle movenze sensualidi questa splendida danza

      un bacio ad entrambe

      Elimina
  31. Risposte
    1. 13:00, 9 marzo 2010

      che sincronismo... :)) mentre io rispondevo ai commenti, tu ne postavi uno, grazie mille per l'omaggio musiclale, sono davvero splendidi entrambi i video e le canzoni

      ... ma lo sai che mia figlia quando era piccola avrà avuto più o meno due o tre anni, la canzone di capossela non faceva che cantarla, mi sa che sta venendo su bene la tipetta^ __ ^

      un bacio

      Elimina
  32. Come al solito devo complimentarmi con te per la scelta delle immagini, che sembrano cucite sopra le tue parole. Personalmente sono un orso ma mi affascina veder ballare, soprattutto balli sensuali come può essere la taranta, o il tango. E' un mimare senza fare, un continuo sottinteso, che però più esplicito non potrebbe essere... Un saluto

    RispondiElimina

  33. bene
    lasciala continuare...

    i miei figli sono nati e cresciuti con la musica intorno!
    tant'è che quando hanno studiato musica
    le due ragazze pianoforte e il maschio flauto traverso
    hanno avuto buoni risultati
    i loro insegnanti hanno sempre notato una certa predisposizione e un buon orecchio

    e poi l'ascolto di buona musica ti eviteà che si appassioni in futuro ai TUM TUM
    assordanti e inutili!:-)
    in parole povere eviterà volentieri le discoteche!:-)

    buon pomeriggio

    RispondiElimina
  34. la puntura del desiderio di vivere !

    RispondiElimina

  35. Eheheh.. i miei sono un po' meno fortunati visto che si sorbiscono una che la musica pretenderebbe di saperla fare..  :P
    Poveri cuccioli.. odieranno tutto quello che sembrerà fatto con le 7 note!! :P

    RispondiElimina
  36. Gabbiano sai fare musica? Occhebbello! E cosa suoni? Io dico pianoforte. Ma componi pure? ;-)

    RispondiElimina
  37. ~ nowhereman56
    nonostante da piccola abbia studiato danza classica per circa dieci anni, neanche io ho molta dimistichezza con i balli e preferisco essere spettatrice piuttosto che protagonista.

    sia la Taranta che il Tango sono bellissimi da guardare ma anche da sentire.. perchè ti rapiscono e trascinano con sè pur rimanendo fermi, del Tango si dice che “Il tango è un pensiero triste che si balla” ma non sono d'accordo il tango più che triste credo sia forse toccante.. commovente.. 

    .. e tempo fa facendo una ricerca sul tango per un post che avevo scritto,
    ho trovato che si trattava di canzoni cantate in "Lunfardo" il dialetto degli emarginati, una sorta di lingua comune fortemente influenzata dal Francese e dall'Italiano, e che le canzoni cantavano la tristezza delle persone ma anche la loro felicità e le loro gioie; la nostalgia e la distanza ma anche le speranze e le aspirazioni; la solitudine ma anche la lealtà e la fratellanza nell'avversità.. quindi definirlo triste lo trovo limitativo

    un caro saluto e grazie.. ^ __ ^

    RispondiElimina
  38. ~ harmel
    devo dire che mia figlia ha un buon come dire "educatore" della musica, mio marito che ha un notevole bagaglio musicale
    e sai far crescere i bambini nelle musica come hai fatto tu, sicuramente li aiuta ad acquisire una sensibilità diversa e ad evitare poi il TUM.. TUM.. delle discoteche che personalmente ho sempre odiato, infatti quando da ragazza con gli amici organizzavamo qualche serata in discoteca era d'obbligo sceglierne una con il piano bar, dove io passavo tutta la serata


    ~ jardigno1965
    .. bell'interpretazione, mi piace moltissimo "desiderio di vivere"
    un abbraccio


    ~ gabbianobianco
    allora dato che ami suonare forse ci concederai l'onore di ascoltarti ^ __ ^ visto che sim si è già cimentata nel canto
    un abbraccio


    ~ sim.64
    hai visto, la nostra gabbiannella a quanto pare è un'artista chissà se riusciamo a convincerla ad esibirsi ^ __ ^
    un abbraccio

    RispondiElimina
  39. con il tuo consenso, con la tua mediazione; perché lasciarli andare liberi è più pericoloso

    un abbraccio ...

    RispondiElimina

  40. la danza ha un grande potere evocativo
    è grazia sinuosa.
    è rabbia
    è corpo perfetto
    bello il quadro

    RispondiElimina
  41. ~ yeiazel
    sai.. io sono del parere che la musica abbia un effetto " taumaturgico "
    o quanto meno a me succede così quando l'ascolto, e a seconda degli stati d'animo che attraverso mi piace lasciarmi andare e farmi trasportare da melodie e ritmi diversi..

    .. e forse ti sembrerà assurdo ma ad esempio quando sono triste, contrariamente alla maggior parte della gente che probabilmente trova assai più naturale ascoltare qualcosa di allegro, io invece amo mettere delle melodie tristi.. languide, perchè la sensazione che mi arriva è come se delle braccia mi cullassero, coccolassero dolcemente.. e questo mi fa sentire rassicurata e più lieve..

    e la Taranta come molte altre danze folkloristiche o etniche che hanno radici profonde.. arcaiche, risvegliano spesso istinti primordiali e quindi privi di quei freni inibitori.. paletti, che la società e l'evoluzione ci hanno imposto 
    e la puglia è fantastica ed è una delle regioni dove potrei vivere.

    grazie per il video e l'abbraccio morbido ^ __ ^
    un bacio

    RispondiElimina
  42. ~ Sinforosa72
    la danza ha il grande potere di donarci un'infinità di emozioni e sensazioni,
    non per nulla.. è sempre stata fin dalla più remota antichità vista come propiziatoria.. evocativa .. estatica.. meditativa.. perchè la musica, la danza è magia, armonia, passione, forza, mistero.. e tant'altro

    della stessa artista c'è anche un altro quadro altrettanto bello che si intitola sempre "Ballo dell'Anima" prima avevo sbagliato a linkare il sito.. ma ora l'ho sistemato e postato nuovamente.

    un caro saluto e un abbraccio


    ~ esplanade
    dici bene.. i pensieri vanno lasciati liberi di esprimersi, ma prima è sempre bene fargli un bel discorsetto ^ __ ^
    un abbraccio

    RispondiElimina
  43. utente anonimo9 marzo 2010 20:24


    Eheh.. un esibizione SOLO musicale tuttalpiù.. in rigoroso silenzio vocale :P

    Però dovrei avere almeno la più pallida idea di come si faaaaaaaaaaaa!!!
    Se mi istruite.. perchè no? ;-)

    Gabbianob.

    RispondiElimina
  44. iol'ho fatto con l'mp3. certo il sonoro è quello che è, però si è sentito. però devi cantare pure tuuu, tanto peggio di me----nessunooooooo!

    RispondiElimina
  45. cosa, meglio della danza, per liberare la mente dalla pesantezza del corpo, e il corpo dai freni della mente...

    sei bravissima, un abbraccio...

    RispondiElimina
  46. Quasi quasi mi vado a ripescare il cd e provo a far sciogliere la neve col calore di questa musica.....

    Buona giornata!!!

    RispondiElimina
  47. ~ gabbiano
    ti avrei dato lo stesso consiglio di sim, quindi mettiti all'opera e deliziaci noi rimaniamo in fiduciosa attesa    ^ __ ^
    un abbraccio


    ~ sim.64
    mai dire.. mai.. peggio di te che a me sembri piuttosto intonata ci sono IO,
    una vera campana.. dire che sono stonata è poco :(
    un abbraccio


    ~ maipersempre
    grazie assai, musica e danza .. un perfetto bibnomio per rilassarsi e ritorvare un po' di armonia e serenità
    un abbraccio e un ^ __ ^


    ~ azalearossa1958
    potrebbe funzionare.. ^ ___ ^   e capisco che per chi la vive spesso può creare disagi.. ma che bella la neve
    buondì anche a te

    RispondiElimina

  48. taranta? ma sei scesa dalle mie parti? lil

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 13:25, 10 marzo 2010

      si ma circa dieci anni fa... ^ __ ^
      era solo un rimembrare, una licenza poetica, per alleggerire i pensieri. Sono stata nel salento greco, vicino ad Otranto, ero in un agricampeggio in una località che si chiama Frassanito, la tua terra è su-per-la-ti-va, e non vedo l'ora di tornare
      un bacio

      Elimina
  49. ho seguito il tuo consiglio...un paio li ho lasciati a briglia sciolta...vediamo un po' che succede! ^__^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 17:35, 10 marzo 2010

      spero di averti consigliato bene allora ^ __ ^
      un abbraccio

      Elimina
  50. Ehmm... cantare davanti ad un registratore?? -.-

    Mi sembrerebbe di parlare con una segreteria telefonica.. eheh.. infatti quando mi capita, metto sempre giù.. :-)))

    'giorno!! :-))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 17:36, 1o marzo 2010

      non ci posso credere, un'altra similitudine ^ ___^
      sai anche io mi immobilizzo di fronte alle segreterie telefoniche, praticamente mi inibiscono, quindo la maggior parte delle volte, o attacco oppure lascio messaggi deliranti,ehmm, dunque, sì, allora, sono... :D

      buona giornata

      Elimina
  51. quel tocco di mistero che non guasta, quel fragile contrappunto fra la vita e il sogno, la taranta ti prende e ti travolge
    intonato di rosso anche il quadro ti prende
    Felicidad
    Lunaa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 20:53, 10 marzo 2010

      mi è capitato un paio di volte di vederla ballare, ed è davvero spettacolare, impossibile non lasciarsene coinvolgere pur rimanendo fermi, riguardo al quadro, sono stata semplicemente fortunata a trovarlo, il rosso, in effetti, ben rappresenta la passione e sensualità della taranta, ed inoltre la donna del quadro agita un foulard, un fazzoletto... che è un elemento essenziale della danza

      un abbraccio

      Elimina
  52. Bei versi! Ho visto di recente il documentario di Gianfranco Mingozzi sul fenomeno del tarantismo. E' inquietanto ed affascinante ad un tempo,  e questo connubio si ripete in questa poesia...complimenti!
    Un saluto.
    Carmine

    RispondiElimina
  53. ~ carmine
    le danze e i balli popolari.. tradizionali.. sono sempre avvolti da una nota di fascino e mistero  che li rende scenografici e spettacolari
    un abbraccio


    ~ sistercesy
    ti ringrazio per l'apprezzamento
    un aro saluto e benvenuta ^ __ ^


    ~ francesca05
    sempre molto gentile
    un forte abbraccio anche a te

    RispondiElimina
  54. Buona giornata Alba, frizzantina e chiara stamattina, non trovi?
    Baci

    RispondiElimina
  55. frizzantina, sì.
    chiara?non direi :(

    RispondiElimina

  56. Buongiorno signora! :-)

    che il sole sia con lei!:-)

    RispondiElimina
  57. Buonagiornata Albaaa.. :-))

    Ehehe.. son davvero tante le cose che abbiamo simili..  :-))

    RispondiElimina
  58. passo sempre più tardi...quindi, buonasera, scorpioncina!

    RispondiElimina
  59. ~ sim.64
    .. alla 06.25 quando sono uscita stamattina era anche piuttosto umida, il cielo era viola e l'aria mooooltoooo frizzantina uno spettacolo ^ __ ^


    ~ piccerella
    diciamo che oggi la giornata è stata piuttosto volubile.. ^ ___ ^
    un abbraccio


    ~ harmel

    devo dire che è davvero un bell'augurio e per un paio di ore lo è stato, accontentiamoci.. ^ __ ^


    ~ gabbianobianco

    già.. già.. sempre di più, uhm.. si dice che nel mondo oognuna di noi abbia ben sette sosia.. sarà mica.. che ??? ^ ___ ^

    un super abbraccio a voi tutte

    RispondiElimina
  60. ~ TonyM
    buona serata anche a Te tony
    un abbraccio


    ~ iolosoxchecero
    mille grazie, ben arrivata e buona sera anche a te
    a proposito dello scorpione.. a detta dell'oroscopo sembrerebbe proprio che noi donne appartenenti a questo segno, siamo considerate le più sensuali dello zodiaco, che possediamo un savoir-faire innegabile e che riusciamo a mietere vittime anche senza adottare un corteggiamento laborioso ????

    mi sa che ho sbagliato segno ^ ___________  ^  
    un abbraccio 

    RispondiElimina
  61. anche io sono rimasta incantata dalla figura che accompagna le parole, fa pensare a qualcosa di passionale e frenetico, ciao Alba!!!!!

    RispondiElimina
  62. mi hai trascinato, travolgendomi, nel delizioso vorticare...

    RispondiElimina

  63. danze di corteggiamento....
    antichi rituali di tempi dove ancora
    esistevano le carezze immaginate...

    saluti cari...

    linn

    RispondiElimina

  64. La danza come cura dell'anima.
    Belli i versi e perfetta l'immagine, per soggetto e colori che bene acccompagnano il senso di voluto abbandono.
    Un caro saluto. Rita.

    RispondiElimina
  65. Ciao Alba.
    Baci baci baci....

    RispondiElimina

  66. eheh oggi il sole mi sa che ci farà compagnia per tutto il giorno!

    Buon lavoro a casa carissima!:-)

    RispondiElimina
  67. Felice e riposante week end my dear.. :-))

    Non stressarti troppo.. :P

    RispondiElimina
  68. ~ dalfusoditaiwan
    il ballo della taranta infatti è molto sensuale ed ha un ritmo sempre più incalzante
    un abbraccio


    ~ confessiogoliae

    tutto merito della Taranta questa splendida danza che con i suoi ritmi coinvolgenti riesce a trascinare il pubblico e a creare un'atmosfera magica e fantastica
    un caro saluto


    ~ Wolfghost

    .. se mai riuscirai ad andare in Pugli ti consiglio la "Notte della Taranta" è magnifica.. e gasp.. non volevo farti arrossire ^ __ ^
    un abbraccio

    La “Taranta”


    l' origine di questa danza risale alla fine del 1400 quando la popolazione salentina lavorava i campi e, quindi essendo a stretto contatto con la terra e gli animali, tra cui la tarantola e che molte donne subivano il suo morso che le faceva ballare freneticamente. Ruolo di guaritore era attribuito a San Paolo che compariva alle tarantolate e le liberava dal trance.

    Il tamburello lo strumento predominante in questo ballo, simboleggia il sacrificio poiché è realizzato con pelle di capra, animale sacrificale e la sua forma rotonda che rappresenta il sole e la perfezione del cerchio, incarna la capacità di restituire equilibrio e di guarire. Il suono del tamburello è poi arricchito da violini, fisarmoniche, flauti e armoniche, e le parole cantate rigorosamente in dialetto accompagnano il ritmo coinvolgente.

    La pizzica salentina è una tarantella popolare che si può distinguere in diverse tipologie: pizzica pizzica o pizzica de core, danza delle spade, e pizzica tarantata.

    La prima è una danza di corteggiamento in cui il fazzoletto è un accessorio indispensabile usato per invitare il partner e il suo sventolio anima la danza in cui i ruoli maschile e femminile sono molto marcati. L'uomo deve esprimere la propria forza e virilità con movimenti degli arti superiori che simulano abbracci, senza mai sfiorare la donna che invece stuzzica il compagno e lo invita al corteggiamento.

    La danza delle spade, la cui rappresentazione più famosa si svolge a Torre Paduli, in occasione della Festa di San Rocco, il 15 Agosto, è una vera e propria scena teatrale i cui protagonisti sono uomini che mimano un duello senza armi, utilizzando braccia e gambe come se fossero coltelli o spade.

    La pizzica tarantata è caratterizzata da un ritmo più accelerato rispetto a quella classica, richiamandosi al ballo che si protraeva per giorni o settimane per la cura delle tarantolate.

    RispondiElimina
  69. ~ linn
    i tuoi commenti aggiungono sempre ai versi quel tocco di poesia che li impreziosice, bella l'espressione "carezze immaginate" .. grazie
    un abbraccio


    ~ annarita59
    la danza in effetti ha effetti terapeutici e taumaturgici.. spesso riesce a curare ed allievare i nostri stati d'animo quando sono un po' strapazzati.. o a renderli ancora più intensi quando siamo sereni
    un caro saluto e un abbraccio


    ~ branzinoalsale
    .. il mio sarà alle prese con l'influenza di mia figlia :(
    spero il tuo sia più rilassante
    un abbraccio


    ~ sim.64
    grazie grazie grazie
    abbracci abbracci abbracci ^ __ ^


    ~ harmel
    già anche qui al momento c'è il sole, peccato che io questo fine settimana sembra lo vedrò, come dire.. a scacchi.. ^ __ ^
    grazie e un abbraccio

    RispondiElimina
  70. ~ TonyM
    .. è vero entrambi sono dei balli molto sensuali e coinvolgenti ed è bello sia cimentarsi nella danza che assistervi semplicemente.

    Riguardo alla taranta anche se non si conoscono esattamente i passi basta osservare per un po' e poi lasciarsi andare, il Tango forse è più tecnico ed è necessario studiarlo invece.
    .. e così sei un Tangueiro ^ __ ^
    peccato tu abbia smesso, forse potresti cercare delle scuole con degli orari più adeguati e riprendere a studiarlo.

    un abbraccio e buon weekend


    ~ gabbianobianco

    gabbianella.. gabbianella..  vedo che oggi siamo spiritose ^ __ ^
    cercherò di fare del mio meglio
    un bacio

    RispondiElimina
  71. mi raccomando albaf!non stancarti troppo :)

    RispondiElimina
  72. Come si dice:  "che le danze abbiano inizio!!"
    Ciao Alba ^-----^
    un buon W.E di tutto cuore
    Max

    RispondiElimina
  73. ciao cara, sai che penso, invece? Che l'oroscopo ha indovinato, solo che non te ne rendi conto, almeno non fino in fondo. Le scelte delle immagini che posti, le parole che le accompagnano trasudano una innocente sensualità che ti contraddistingue da sempre. E che ti fa apprezzare moltissimo anche dalle donne (cosa rara!). Un abbraccio.

    RispondiElimina
  74. ~ piccerella
    .. uhm..  ma com'è che siete tutte così spiritose oggi .. ^ __ ^
    intanto però piove  ^ ___________________________  ^

    un bacio e divertiti almeno tu questo weekend


    ~ Maximo67
    che inizino pure, io però mi limito a guardare  ^ __ ^
    un abbraccio e naturalmente auguro uno splendido weekend anche a te


    ~ iolosoxchecero
    .. ti ringrazio per il bellissimo commento ^ __ ^ 
    e tu in quanto scorpioncina non dovresti essere da meno
    un bacio e buon weekend

    RispondiElimina

  75. un abbraccio tanto che ancora balla meno il dolore...
    ciao alba

    RispondiElimina

  76. come va la Vomitilla?:-)

    spero che stia meglio e che tu possa riposare!:-)

    buon sabato e non a scacchi! :-)

    RispondiElimina

  77. ho lasciato decantare questo post nella mia mente ... emerge il senso del lavoro terapeutico ... che mai finisce anche quando si saluta lo specchio

    anzi ... consapevolmente si prende per mano lo scorrere dei pensieri e si aprono altre stanze

    con ritmi saltati, con danze che partono dai piedi e soffiano arie voluttuose

    RispondiElimina
  78. Un abbraccio di sole per te!
    Graziella

    RispondiElimina
  79. Sono il centesimo...un abbraccio

    Baol

    RispondiElimina

  80. ma è bellissimo qui!!!
    c'è da trascorrervi un bel pò di tempo in tua compagnia...
    Un caro saluto


    RispondiElimina
  81. ~ gabbianobianco
    grazie, ricambio con tanto affetto
    un ^ ___ ^


    ~ caiovibullio
    un abbraccio e naturalmente buon weekend


    ~ barchedicarta
    "Pizzicarella mia pizzicarella Lu caminatu tou pare ca balla"
    bella la Taranta, ma accidenti .. fiuuuu.. è stancante liberarsi dei pensieri seguendone il ritmo,  appena l'ispirazione si fa sentire smetto di danzare e mi riposo  ^ __ ^
    un abbraccio


    ~ harmel
    Vomitilla al momento ha solo una leggera alterazione e devo dire che sembra essersi rimessa piuttosto bene a giudicare da quanto sta romp.... ehm.. cimentandosi in allegre e chiassose dimostrazioni, ed io attendo fiduciosa di potermi prendere un'ora d'aria ^ __ ^
    un abbraccio

    RispondiElimina
  82. ~ sisempre
    .. e lasciandolo decantare devo dire che ne è scaturito davvero un bellissimo pensiero, mi piace molto quello che hai scritto soprattutto quel "si saluta lo specchio"..
    e sai hai ragione è proprio così come dici.. quando i pensieri e i ricordi si palesano, noi lasciamo che ci prendano per mano e conducano nelle stanze della memoria che si aprono una dietro l'altra, svelandone poi spesso altre segrete..
    molto belle e profonde le tue considerazioni
    un caro saluto


    ~ edio
    è tutto ok.. ^ __ ^ non dimenticarti che noi scorpioncini siamo sempre pieni di risorse e ti ringrazio molto per il bel complimento.
    Il quadro lo trovo oltre che bello anche particolarmente magnetico e catartico, osservandolo sembra quasi che la fanciulla prenda vita e che si libri leggera.. e l'anima con Lei
    auguro uno splendido weekend anche a Te
    un abbraccio


    ~ francesca05
    che bello un abbraccio di sole ^ ___________ ^
    lo accetto molto volentieri sai, e mi ci avvolgo tutta dato che oggi non piove ma la temperatura è un po' rigida
    grazie un bacio e buon weekend


    ~ Baol
    fammi pensare.. devo dire che 100 è un numero importante, uhm.. credo sia necessario un premio, vorrà dire che oltre saluti e all'abbraccio allora aggiungo anche un ^ ____ ^ e un bacio
    buon weekend


    ~ LucreziaNon3Qui
    che dire.. ma grazie ~ grazie ~ grazie ^ _______ ^
    super benvenuta e il piacere della compagnia è reciproco
    un abbraccio

    RispondiElimina

  83. Sono una schiappa a ballare, ma mi piace vedere gli altri.... Vale lo stesso?! :) Buona serata cara

    RispondiElimina
  84. ~ maraptica
    .. allora siamo in due  ^ __ ^   io oltre ad essere una schiappa, mi imbarazzo se mi trovo al centro dell'attenzione, quindi se mi metto a ballare la taranta più che ammaliarlo il mio Lui lo faccio fuggire inorridito :P

    vorrà dire che ci limiteremo a guardare entrambe
    un abbraccio

    RispondiElimina
  85. E' un tema che ricorre ultimamente, quello dei ricordi.Mi sforzo di soffocarli. Ma la mente non ne vuole sapere, quando meno me li aspetto, eccoli di nuovo lì, a spuntar fuori. E allora mi armo di fazzoletto.

    E' bello leggerti dopo tanto tempo, Albafucens :)

    Un abbraccio,
    IrisLuna

    RispondiElimina
  86. ~  IrisLuna
    .. che bello se sei qui, allora significa che sei tornata ..  ^ __ ^

    non devi soffocarli Iris
    lasciali fluire via liberi e vedrai che piano piano si faranno più leggeri e diverrano dolci da assaporare ..
    un abbraccio a te e bentornata

    RispondiElimina