domenica 21 marzo 2010

Primavera


il sole tiepido è come una carezza sul viso, il vento gremito di profumi briosi e lieti, mi tiene compagnia mentre estasiata siedo sulla panchina, indugio leggera ora su uno, poi sull'altro, centellinandoli ed assaporandoli piano ~ piano, ed allora, i birichini, concitati e vanesi, iniziano ad ammiccare... si fanno lo sgambetto per contendersi il diritto a ricevere udienza per primi, imperturbabile li lascio fare, che si accapiglino pure, non ci tengo affatto a fomentare le loro scaramucce, perché pregiati o ordinari, che sian re, principi o sguatteri, per me son tutti uguali fragranti e ritempranti, ne faccio prigioniero uno a caso, inspirandolo intensamente... me ne lascio permeare

poi, mi alzo... cammino
e ad ogni passo, respiro attimi di vita


"Strada" ~ Adriana Laube

88 commenti:

  1. Eggià, è primavera. Ed è arrivata nel modo più classico con una giornata un po' incerta ma più di sole che di nuvole. Comme il faut. E si sente nell'aria. Io però mi sono svegliato con il mal di denti ( c'è sempre qualcosa a ricordarci che siamo umani;)) Ma va bene così. Ho deciso che oggi pomeriggio è il "garage day" cerco di mettere un po' in ordine. Ciao:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 17:28, 21 marzo 2010

      ^ __ ^ anche se le temperature forse non lo lasciano intendere più di tanto, l'aria che si respira però è decisamente quella del risveglio della natura, la Natura che torna a nuova vita, spandendo nell'aria i suoi profumi, deliziandoci con i suoi colori vivaci, e tutto sembra più lieto, ameno

      mi spiace per il tuo mal i denti, evidentemenete la primavera riesce a risvegliare anche i dolori, e spero che il garage day non te lo faccia aumentare

      un abbraccio

      Elimina
  2. No davvero, te lo dico con sincerità : è proprio bella.
    Me ne sono accorto soltanto nel primo pomeriggio che inizia la primavera, la colpa è del tempo che qui è grigio persistente. Nemmeno un raggio a ricordarcelo, si vede che anche il Signore è arrabbiato con il mondo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 22:01, 21 marzo 2010

      ed io ti ringrazio assai, he.. he.. devo dire che arzigogolare e delirare mi riesce assai bene ^ _ ^ e sapessi che disastri combino.

      Qui a Roma la temperatura era tiepida, però ad un certo punto il cielo ha deciso di oscurare il sole, ma l'aria era profumata e sapeva di Primavera :)

      un abbraccio

      Elimina
  3. Un sincero augurio di una buona primavera...Qui da me è primavera più sul calendario che nel cielo.
    E grazie per l' ultimo tuo commento!  

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 22:03, 21 marzo 2010

      anche qui il cielo oggi era così così, ed allora sai noi che facciamo, la primavera la conserviamo dentro di noi, in questo modo possiamo così attingervi quando vogliamo anche con il brutto tempo:))

      grazie a te per la tua presenza

      Elimina

  4. Nella mia città c'era il sole ed aria di primavera. Ho fatto una corsetta nel parco e poi qualche esercizio sulla panchina, non è come riposarsi ma va bene lo stesso. Poi, a pranzo, per premiarmi mi sono mangiato una montagna di dolci. Ora peso più di prima.
    Buona primavera a te ed a tutta la tua famiglia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 22:05, 21 marzo 2010

      correre o camminare in mezzo alla natura è una cosa che adoro fare, mi fa sentire un tutt'uno, in armonia con ciò che mi circonda, trovo più che giusto che dopo simili fatiche :) tu ti sia coccolato e premiato con dei dolci, e anche se probabilmente pesi più di prima chissene.. ^ _ ^ sono sicura che il tuo umore ne è gratificato e questo è quello che conta :)

      grazie per l'augurio che ricambio
      aggiungendo un abbraccio

      Elimina
  5. Oggi pioviggina, mio marito dice che l'aria sa di terra bagnata a primavera, che è un odore diverso da quello di terra bagnata d'inverno. Ha ragione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 22:07, 21 marzo 2010

      qui è stato solo un po' coperto ma niente pioggia, tuo marito ha perfettamente ragione sai... la pioggia in ogni stagione ha un profumo diverso

      un abbraccio

      Elimina

  6. E' vero, la primavera si sente dal profumo... da quell'aria che accarezza tiepida, che perde il gelo ed il freddo dell'inverno per vestirsi di morbido tepore.
    Buona primavera, che sia gentile e che porti, oltre a profumi avvolgenti, emozioni altrettanto avvolgenti e appaganti.
    Che sia una rinascita e un principio, qualcosa di timido e magico.

    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 22:10, 21 marzo 2010

      "timido e magico" ^ _ ^ sì è proprio così...

      La Primavera tra le 4 stagioni è quella caratterialmente forse più timida, in fondo ha l'ingrato compito di dover liquidare l'inverno brontolone e spesso cupo, il suo ingresso avviene quidi quasi sempre in sordina...

      Lei, si concede un poco per volta, però poi quando l'inverno cede alle sue lusinghe, allora si svela in tutto il suo splendore, lascia che i colori e i profumi che porta con sè invadano l'aria e i nostri cuori rendendoci tutti più spensierati.

      un bacio

      Elimina
  7. E' primavera, sì, nonostante il freddo.
    Giornata in giardino, che si sta risvegliando, a sporcarsi le mani di terra e a ripulire spirito e mente.
    Sono stanca, ma rilassata. E poi lavorare con intorno marito e figli che aiutano è molto più che una fatica, è una soddisfazione indicibile. Baci.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 07:34, 22 marzo 2010

      ...anche se un po' fredda, hai passato davvero una bellissima giornata cara Amica, perché cosa c'è di più bello dello stare a contatto con la natura e la terra, attorniata dall'amore dei tuoi cari, davvero un bellissimo quadro d'amore quello che hai dipinto :)

      un abbraccio forte
      e un bacetto sia a te che tuoi angioletti

      Elimina
  8. mi cullo nel suo abbraccio...con le tue rime....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 07:36, 22 marzo 2010

      ogni stagione ci culla in modo diverso, la Primavera lo fa allietandoci con i sui colori e profumi

      un caro saluto

      Elimina
  9. gratta dietro una coltre di piombo fata primavera, i mandorli e le rondini le ha lasciate sul crinale...ma presto le vedremo giù dal monte rotolare...

    nel mio giardino gli ultimi pettirossi ascoltano il canto dell'usignolo, è sempre lui il primo ad annunciare la primavera...spero che il suo non sia solo uno spot pubblicitario...

    dolci e fresche le tue rime

    ti sorrido
    Lunaa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 07:40, 22 marzo 2010

      mi piace molto il tuo descrivere la primavera, bella l'immagine delle rondini sul crinale... sono sicura che l'usignolo intona il giusto canto, diamole solo un po' di tempo a questa timida primavera per ambientarsi e sono sicura che ci stupirà :)

      grazie a te un caro saluto e un abbraccio ^ __ ^

      Elimina
  10. delicata...lieve e delicata alba :)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 07:42, 22 marzo 2010

      grazie assai lupacchiotta e uhm.. che ne diresti di uno dei tuoi splendidi racconti, magari proprio sulla primavera :))

      un bacio

      Elimina

  11. è una festa a cui ciascun fiore partevipa con un canto che inebria. Il profumo è nelle tue parole e mi inebria, continuando una storia che mi aspetta fuori dalla mia stanza.
    Un post bellissimo.
    Buona primavera :-)
    Lila

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 07:45, 22 marzo 2010

      già già tutti lì a dire guarda me, no,no... annusa prima me:)

      Ti ringrazio assai per i complimenti e ti auguro di cuore che fuori dalla stanza oltre alla primavera ci sia ad attenderti anche una meravigliiosa storia ^ _ ^ che la primavera si sa è malandrina :)

      un bacio

      Elimina
  12. Ehhhh, gli odori della primavera mi mettono un'allegria, mi riportano alla vita, e anch'io mi fermo ad annusare come un gatto, che annusa e socchiude gli occhi, gustando il piacere della natura che torna prepotentemente a risvegliarsi... che bello, che bello! ;-)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 12:16, 22 marzo 2010

      la natura va assaporata con tutti i sensi, farlo solo con gli occhi è limitativo, mentre coinvolgere anche l'olfatto, il gusto e il tatto ah che bello... ^ __ ^ è un po' come un ritorno alle origini

      un abbraccio

      Elimina
  13. finalmente ! questo inverno ci ha lavorato a lugno ai fianchi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 12:18, 22 marzo 2010

      hai proprio ragione, è stato un inverno catastrofico pioggia, neve... come non se ne vedeva da anni, chissà che la Primavera non ci ricompensi :)

      un abbraccio

      Elimina

  14. Buona passeggiata allora!:-)

    attenta ai tombini
    pure io stavo a passeggiare
    poi son cascata
    escoriazioni e polso gonfio!!!
    quindi guarda bene dove metti i piedi !:-)

    un buon lunedì a te :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 12:22, 22 marzo 2010

      mi spiace per il piccolo incidente, eh sì quando si passeggia bisogna sempre fare attenzione a dove si mettono i piedi, buon per te che non era un tombino fognario... :) una volta è successo ad un mio amico stava camminando e... :(((

      un abbraccio
      e mi raccomando fatti servire e coccolare

      Elimina
  15. è primaveraaaaaaaaaaaaaaaaa,
    svegliatevi bambineeeeeeeeeeeee  :))
    ieri è stato il compleanno di mio fratello.
    no, non s'è festeggiato per nulla!è uscito ed è andato aggiro con gli amici.
    comprerà stasera i dolci :)p
    il primo giorno di primavera, specie se è bello come ieri, mette sempre di buon umore :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 21:46, 22 marzo 2010

      ma grazie,grazie per il bambine, passa a trovarmi piu spesso se questo è il tuo saluto :)

      auguri al tuo fratellone e buona scorpacciata stasera, ed hai ragione il bel tempo mette di buon umore così come la luce, le giornate più lunghe. Io la mattina esco di casa alle 6.30 e rientro tra le 17.30 e le 19.00 a seconda delle giornate, e l'inverno praticamente esco con il buio e rientro con il buio, mi sento un po' vampiro ^ __ ^

      un abbraccio

      Elimina
  16. Confesso di non aver mai fatto troppo caso alle stagioni. Per me sono tutte belle.
    L'unica distinzione che faccio è sulla luce. In primavera ed in estate ce n'è obiettivamente di più e questo mi piace.
    In inverno quando esco dall'ufficio è sempre notte invece da domenica prossima fino ad ottobre hai voglia, posso andarmene in campagna e stare tra i miei olivi in santa pace.
    Buona giornata:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 21:48, 22 marzo 2010

      le stagioni piacciono tutte anche a me, con una leggera predilizione però per l'autunno e la primavera, ma alla fine sono spettacolari tutte, e in grado di regalarci delle bellissime emozioni, e che meraviglia le distese di olivi e vigneti, sono tra quelle che mi piacciono di più hanno un fascino particolare.

      un abbraccio

      Elimina
  17. Ecco.. già che ci siamo parliamo del "respiro" primaverile!!
    Sgrunt!! Quest'anno qualcosa mi fa allergia e se lo porta via!

    Eppure io adoro la primavera!! :-(
    Spero sia qualcosa che non me la faccia odiare.. :P

    Buonpomeriggio my dear.. :-)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 21:52, 22 marzo 2010

      'naggia non avevo previsto gli effetti collaterali della primavera :( purtroppo per chi ha problemi di allergie respirare la primavera non è molto piacevole, speriamo sia passeggera e leggera

      buona serata * . *

      Elimina
  18. Un pensiero affettuoso per quelli che mentre noi proviamo allegria primaverile, soffrono di allergia a pollini e graminacee.
    Maledetta Primavera!

    ;o)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 21:54, 22 marzo 2010

      ben detto, mi associo nel dedicare un pensiero affettuoso a tutti voi allercigi, per alcuni respirare i profumi della primavera è meraviglioso, mentre per altri disastroso... e se si pensa che le graminacee sono tra le piante più diffuse.. :((

      un caro saluto

      Elimina
  19. e ci credo hanno questa fretta, l'inverno ci ha proprio stufato quest'anno
    :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 21:56, 22 marzo 2010

      è stato un inverno piovoso, freddo ed insolito... però una cosa lasciamela dire Roma innevata era stupenda... :))

      abbraccio

      Elimina
  20. e il merlo ha iniziato il suo canto serale...lo sento da qui sai alba
    mi pare sia volato il tempo
    anche se l'inverno è stato lungo e con neve
    ma voi a roma avete un clima più mite
    beati voi
    qui oggi pioveva...
    abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 21:59, 22 marzo 2010

      che meraviglia il canto degli uccellini :)) qui dove abito io purtroppo l'unica cosa che si sente sono gli antifurti, sai è vero che a Roma il tempo è mite, ma io farei volentieri a scambio con un po' di freddo, contatto con la natura

      un abbraccio e un ^ __ ^

      Elimina

  21. Che dire se non una descrizione perfetta dell'arrivo della primavera... il danzare dei profumi che ridestati dal vento e dal tiepido solo si mischiano producendo nuovi profumi da un immagine in movimento di una primavera assopita che tenta di subentrare al rigido inverno... un po' come noi che appena scaldati dal sole muoviamo meglio i nostri passi verso l'esterno :o)

    un sorriso primaverile :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 17:40, 23 marzo 2010

      mi piace l'immagine della Primavera assopita che muove incerta i suoi primi passi, come a volerci quasi accompagnare mano nella mano alla scoperta del nuovo che nasce, ... di come smessi i vestiti scuri dell'inverno si adorna di fiori e profumi per incantarci ^ __ ^

      un abbraccio

      Elimina
  22. Felice che il tuo rapporto con il blog sia costruttivo e ricco di piacevoli amicizie. Come nella vita "reale", qui ci sono relazioni amichevoli, e relazioni deludenti. Anche io lo iniziai in anonimato, e avrei desiderato rimanere tale. Fino a che, spronato da una persona a me vicina, non ho alzato il "velo" per promuovere la mia "creatura" (ma restando indeciso sino all'ultimo).
    Questo per riallacciarmi all'altro post più sotto.

    La primavera è invece stata salutata da un tempo piuttosto incerto e piovoso, perlomeno dalle mie parti.
    È però delizioso cogliere la freschezza dei tuoi versi che la dipingono come un quadro prezioso e assolutamente imperdibile.
    Tutto considerato, la reputo la stagione più piacevole dell'anno, insieme all'autunno. Perchè quando le viene permesso di esprimersi, il clima che ne risulta è mite, meno soffocante di una umida estate (se non vissuta in posti meravigliosi come al sud), e meno rigida di un gelido inverno.
    In sostanza però, come ben evidenziato nella tua chiusa, si respira la vita; la natura si ridesta, le persone vincono la pigrizia, i colori si rianimano.

    Un sorriso per la nuova settimana primaverile.
    ^______________^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 17:46, 23 marxo 2010

      Io sono qui da veramente poco, solo 11 mesi, finora a parte un paio di chiamiamole salite un po' faticose da superare... devo dire che la strada è stata piacevole da percorrere, e la mia esperienza può quindi definirsi positiva.

      Nel mio caso l'anonimato mi aiuta a lasciar fluire via tutto con meno timore, e riguardo al tuo svelarti, credo sia stata una gran bella cosa e una buona idea. Il blog è un potente strumento anche d'informazione e divulgazione, nonchè un ottimo mezzo per confrontarsi direttamente con i lettori per chi scrive libri.

      Qui a roma le temperature sono decisamente primaverili nonostante il sole si limiti a fare capolino dalle nuvole solo per brevi istanti, ma la pioggia al momento sembra essersi trasferita altrove... ^ _ ^

      Senza nulla togliere all'inverno e all'estate, anche io preferisco decisamente i colori e le atmosfere che sanno creare la Primavera e l'Autunno, ma che sia pioggia o sole, respiriamo comunque a pieni polmoni i profumi che la Primavera ci offre :)

      un ^ __ ^

      Elimina
  23. A L B A ---- C I A O ----- A L B A

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 17:47, 23 marzo 2010

      che bello questo saluto, GRAZIE ^ _________ ^

      un abbraccio

      Elimina
  24. qui ha cominciato a piovere, però il tempo s'annuncia in miglioramento.
    Buon pomeriggio:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 17:48, 23 marzo 2010

      lo so..lo so.. che piove, uhm, e chi pensi l'abbia mandata dalle tue parti ^ __ ^

      Elimina

  25. :-) Sono talmente strana.. che è strana anche la mia allergia!
    A volte c'è.. altre no.. altre così così.. :-))

    Bah.. oggi il sole ha deciso di tornare a sparire! :-(
    Mi auguro che prima o poi si ricordi che è primavera! :-))
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 21:47, 23 marzo 2010

      he.. he.. :)) chissà perchè qualcosina mi diceva che anche la tua allergia, oltre ai lunedì ti avrebbe dato del filo da torcere, anche a Roma sole nada :( ma in compenso l'aria quella sì che era primaverile, oggi Villa Borghese era piena di uccellini e coppiette che cinguettavano

      un abbraccio

      Elimina
  26. Quando parlo di poesia e della capacità dei poeti di regalare sensazioni ed emozioni..... ecco, intendo proprio questo.
    Buona giornata cara Alba!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 08:12, 25 marzo 2010

      caspiterina... :) non so che dire se non che mi confondi e che ti ringrazio davvero per le tue belle parole, che in questo mio particolare momento giungono ancora più gradite.

      buona giornataun abbraccio forte ^ __ ^

      Elimina
  27. godersi ogni cosa...
    con calma...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 08:15, 25 marzo 2010

      come darti torto... proprio così con calma, perché sono anch'io del parere che le cose si debbano centellinare, distillare lentamente per poterne assaporare veramente tutte le sfumature e sfaccettature

      benvenuto e grazie per la visita

      Elimina


  28. Solo ora riesco a raggiungerti
    e posar cuore su questa morbida oasi.

    Non ho modo di leggere tutti i commenti
    come di solito faccio 
    ma sono deliziata dalla vista
    di questa Meraviglia che accompagna le tue parole
    sempre eleganti e delicate.

    La prima sensazione avuta leggendoti
    è stata questa:Generosità
    La generosità di una Donna 
    che offre i suoi pensieri scarmigliati
    le sue azioni e persino i suoi meriti
    come quello di "cogliere"l'attimo
    per distribuire gioia e felicità copiosamente.

    Un gesto che trovo di grande altruismo e umanità...

    Cogliere l'attimo e gustarlo lentamente
    come qui profumi che inebriano la mente
    esaltandone i colori
    e quel sapore che si scioglie in bocca
    come miele d'acero 
    che delizia e rasserena anche le più amare sconfitte.

    E così si compie ancora il gesto dell'andare
    La strada su cui si dispiegano i pensieri è lunga
    ma c'è qualcuno a farci compagnia
    ed è la nostra voglia di succhiare la vita
    fino all'ultima goccia
    e riempirsi di quella consapevolezza
    che forse ruga il viso di ognuno
    ma che lascia il solco
    per accogliere nuova vita...
    Ed è Primavera ...con te

    Ti stringo da qui...
    giorni pieni questi...ma
     

     

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 08:27, 25 marzo 2010

      ti ringrazio per le belle parole che mi lasci, penso che il tuo definire i miei pensieri "scarmigliati" sia un aggettivo che mi si addice alla perfezione, perché nella mia testolina sono spesso così... spettinati e indomabili, e a volte tra di loro scatta anche qualche rivalità, quindi quale corroborante migliore per cercare di pacificarli... se non stordendoli con i profumi inebrianti della primavera ^ __ ^

      Sapere che riesco a trasmetterti le sensazioni che descrivi, mi lusinga, spero di meritarli appieno i tuoi complimenti e di riuscire ad esserlo sempre anche nella realtà di tutti i giorni così come mi descrivi, soprattutto altruista

      ... e voglio complimentarmi con te per il bellissimo pensiero che hai espresso circa il gesto dell'andare... perché è vero la vita in fondo è proprio così, e per usare le parole di una bella canzone ascoltata proprio ieri :) ti dirò che forse chissà il modo giusto, è anche un p' a modo mio :)

      un abbraccio

      Elimina
  29. Un mega abbraccio primaverile.. (ma non troppo per sfortuna.. :P)
    Baci. :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 08:29, 25 marzo 2010

      caspiterina non dirmi che lì da te la primavera e il sole ancora non si fanno vedere, perché normalmente succede sempre il contrario...

      un abbraccio e un super ^ _____________ ^
      non illumina come il sole ma mette di buon umore :)

      Elimina
  30. utente anonimo24 marzo 2010 17:06


    C'è anche il micio! Bello :)
    Maraptica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 08:32, 25 marzo 2010

      uhm.. qualcosa mi dice che indovino perché ti piace in particolare il micio, così come tutti gli animali.. ^ __ ^

      un abbraccio

      Elimina
  31. Vivere nel presente, assorbirlo, come dici nei tuoi versi, anche sotto forma di odori. E' un gesto basilare, che anche io ogni tanto faccio come esecizio, quando l'ansia mi proietta nel futuro, in un futuro impossibile da governare. Mentre il presente - il tuo, il mio - è nostro, è lì per noi e per nessun altro. Questo non dobbiamo dimenticarlo mai. Grazie per ciò che scrivi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 08:35, 25 marzo 2010

      I nostri sensi sono una delle cose più belle che possediamo, perché ci consentono di scoprire le cose sotto molteplici aspetti, quindi perchè limitarsi alla sola vista e non coinvolgerli invece tutti :)

      Il pensiero che esprimi in relazione agli odori e al fatto che sia un gesto basilare, al futuro impossibile da governare, è molto bello e profondo e sai concordo al 100% con il tuo pensiero, bisogna vivere il "presente", perché se non lo cogliamo subito passerà... e non tornerà mai uguale.

      grazie a te per le tue sottili riflessioni
      e per scrivere come fai ^ __ ^

      un caro saluto

      Elimina
  32. tutto molto bello ma quello che davvero mi riscalda il cuore è quel gattino nero ai piedi di tutto...

    lillo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 08:27, 25 marzo 2010

      è vero il gattino è delizioso, nella mia personale interpretazione del quadro scegliendo di associarlo alla Primavera e alle mie parole, vi ho identificato l'inverno che le cede il passo

      Elimina
  33. gocce di vita che ci restituiscano l'ottimismo,
    non l'ottimismo incosciente del Candido
    ma il riconoscimento che qual cosa di buono c'è
    e da quel qualcosa i buono si puòpartire per crescere.

    Un abbraccio a te
    (immagini sempre stupende e mai banali)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 08:30, 25 marzo 2010

      "gocce di vita" che restituiscano l'ottimismo, bello :)
      sai mi piace moltissimo associare ai pensieri, alle sensazioni, la parola "gocce" come ad esempio di memoria, di poesia... perché pur piccole, essendo formate a loro volta da altrettante piccolissime molecole, credo rendano in modo efficace, l'idea delle immense sfaccettature che le cose possono contenere ed assumere, ed è vero che si può partire da tutto per crescere ed evolversi.

      ti ringrazio per il complimento sulle immagini, mi fa piacere ti piacciano, a volte ne trovo due o tre, ma alla fine è sempre la prima che ho trovo la prescelta

      un abbraccio ^ __ ^

      Elimina

  34. che meraviglia...
    ho respirato questo post.

    ciaociao :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 08:31, 25 marzo 2010

      grazie assai... :) detto da una "viola-pensiero", ha un certo peso il tuo bel commento ^ __ ^

      un abbraccio

      Elimina

  35. non voglio dirlo troppo forte
    ma pare che davvero sia arrivata primavera!:-)

    Un abbraccio grande :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 08: 34, 25 marzo 2010

      proprio così le temperature miti di questi giorni e l'assenza di pioggia, sembrano deporre a favore della primavera, inoltremi hanno consentito di smettere il cappotto e passare a qualcosa di più leggero :)

      felice di trovarti qui
      un bacio e buona giornata

      Elimina

  36. respirare attimi di vita dici....

    si sono le poche volte in cui si respira per davvero profondamente....

    saluti cari....

    linn

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 08: 37, 25 marzo 2010

      sono assai poche le volte che lo facciamo... troppo spesso ce ne dimentichiamo... mentre dovremmo sempre inspirare a fondo, fare il pieno di emozioni, sensazioni piacevoli

      un bacio a te dolce linn

      Elimina
  37. ...una primavera da respirare piano, goccia a goccia....
    Un abbraccio grande per te!
    Graziella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 13:32, 25 marzo 2010

      da respirare a pieni polmoni

      un bacio a te

      Elimina

  38. Buongiorno anche qui Alba

    e già
    la primavera
    ora son sicura che comincio a rifiorire anche io
    mi accade sempre così ogni anno
    l'inverno mi fa diventare grigia
    poi con l'arrivo della luce
    mi trasformo

    e sabato si mette pure l'ora legale

    un'ora di luce in più
    e le serate saranno più tiepide


    un abbraccio e buona mattinata
    io continuo a fare il giro per salutare gli amici e poi dovrò chiudere
    altrimenti  stamane non combino nulla

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 13:35, 25 marzo 2010

      l'importante è che la trasformazione si compia... e a proposito di metamorfosi, mi hai fatto venire in mente una cosa, he he.. appena ho un attimo di tempo vedrai o meglio leggerai... e ben venga la luce e le giornate più lunghe

      un abbraccio

      Elimina
  39. Risposte
    1. 13:36, 25 marzo 2010

      e che sia fantastico per tutti noi.. ^ __ ^
      un abbraccio

      Elimina
  40. buongiorno!
    oggi qui sembra estate altro che primavera!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 13:37, 25 marzo 2010

      ... anche a te :) la primavera qui a roma invece è OTTIMA, proprio come piace a me <:)

      buon pomeriggio

      Elimina
  41. E allora respiri bene, è bene che da te sia arrivata la primavera.
    Qui il tempo da me è forse meno rigido che da altre parti, ma quando fai per sederti su una panchina a goderti un pò di primavera, non fai in tempo a sentrine il profumo che devi provvedere con il cappotto per il giorno dopo.
    Ma passerà questo tempo incerto?Ma certo ...passerà, basta aspettare...
    Un caro saluto.
    Max

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 21:38, 25 marzo 2010

      sono sicura che la primavera presto farà visita a tutti noi :)
      diamole solo un po' di tempo, in fondo sta ancora muovendo i suoi primi passi, e deve adattarsi anche Lei ^ __ ^

      un abbraccio

      Elimina
  42. Mi piace la Primavera! In effetti mi piacciono tutte le stagioni, perchè più in generale amo la Natura. E' bella la descrizione che hai fatto della battaglia dei profumi: li ho quasi visti anch'io contendere...anche io ho scritto qualcosa sulla nuova stagione, ma è completamente diverso da ciò che hai scritto tu.
    Un abbraccio...buonanotte, da Carmine!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 08:36, 28 marzo 2010

      Ogni stagione con i suoi profumi, colori, si contende il ruolo di protagonista incantandoci, anche io amo tutte le stagioni, forse un po' meno l'estate, anche perché avendo sempre la pressione un po' bassa, il troppo caldo non mi consente di viverla al meglio

      un abbraccio

      Elimina

  43. I tuoi versi hanno sempre un garbo discreto e questi, poi, viene voglia di seguirli nei loro percorsi come la prima farfalla di primavera (oggi ho visto la prima, tutta gialla.. Domanda: dove sono finite le farfalle multicolori di un tempo?).. Ciao cara alba..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 08:39, 28 marzo 2010

      ... e le tue parole evocano altrettante bellissime immagini :)
      riguardo alle farfalle multicolori, devo dire che qualcuna ancora gironzola, forse... molto meno rispetto ad un tempo, però una sono riuscita a fotografarla un po' di tempo fa e te la dono...

      http://www.flickr.com/photos/albafucens/4749916736/in/set-72157624452826399

      un abbraccio :)

      Elimina

  44. che felicità ... ho ancora un sorriso stampato nel viso dal post precedente (che poi lo hai pubblicato dopo, ma sto scendendo a ritroso recuperando spazio nel tuo tempo)

    felicità di battiti d'ala che lievi colorano differenti ... ma presenti tutti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 08:41, 28 marzo 2010

      la vita è pieni di colori, profumi, attimi da assaporare, nulla è mai completamente bianco o nero, mille e mille... sono in realtà le sfumature, e a me piace cogliere quelle ^ __ ^

      un abbraccio e un grazie speciale per l'attenzione
      che mi dedichi scendendo a ritroso ^ __ ^

      Elimina