sabato 25 luglio 2009

Cartolina Estiva


Seduta sugli scogli, osservo il mare scrutando l'orizzonte, continuo a fissarlo fino a quando cielo e mare non diventano un tutt'uno, e il peschereccio ormai lontano, sembra ora fluttuare nel cielo anziché navigare.

Intanto, alle mie spalle, il cielo si tinge prima di rosa poi di rosso, e l'elegante regina della sera, la luna, splende magnifica nel cielo, distendendo il suo bel manto stellato, stasera, ha le gote arrossate.

Di fronte, il faro si accende all'improvviso, è bellissimo ~ il suo fascio luminoso ogni tanto mi investe, mi affascinano i fari, fantastico ed accarezzo l'idea di essere la sua "guardiana", oppure io stessa un faro. Mi piace l'idea... deve essere bello brillare nella notte, poter essere un punto di riferimento, un approdo sicuro per chiunque vaghi sperduto nella notte.

Poco distante, due pescatori gettano l'amo, ne seguo il profilo, uno è seduto, l'altro in piedi, immobili... c'è un che di misterioso e regale in loro. I gabbiani stridono forte volteggiando alti nel cielo, fanno un tale baccano, sembrano una scolaresca indisciplinata in gita scolastica.

Madre natura, questa sera, ha voluto regalarmi un mirabile esempio della sua potenza, rendendomi partecipe, parte integrante, di tanta bellezza.

"Grazie"



17 commenti:

  1. Neanche il miglior pittore riuscirebbe a fare quello che madre natura ci dona....anche qua, stasera, c'era un rosso tramonto, di quelli quasi africani, quelli che li guardi e un po' ti senti morire:)

    RispondiElimina
  2. Mi è sembrato di essere lì!!



    Mr.Loto

    RispondiElimina
  3. ...che voglia di vacanze!!! :-)...


    Kisss

    RispondiElimina
  4. Quali doni migliori vi sono di questi paesaggi?

    RispondiElimina
  5. che bella cartolina, alba, le migliori sono sempre quelle che portiamo via dentro gli occhi, come questa :-)

    RispondiElimina
  6. bentornata..

    serenità a secchiate :-) meno male

    RispondiElimina
  7. ~ tenjuan

    ci sente sempre un po morire di fronte a spettacoli così belli. Ciao e grazie per la visita.


    ~ Mr.Loto

    Ti sarebbe piaciuto.


    ~ DimmeloTu

    è sempre bello partire, anche solo per poco.


    ~ Antonio

    Credo nessuno sappia donarti tante emozioni e sensazioni come un bel paesaggio, o forse un figlio/a.


    ~ turquoise

    negli occhi e nel cuore.


    ~ Sinforosa72

    Grazie, la serenità cerchiamo di mantenerla a livelli accettabili.


    Un caro saluto a tutti

    RispondiElimina
  8. un racconto di sole, che evoca mari di metallo e sangue, in un giorno per me un po' amaro...

    grazie,

    che bello che ci saino altri occhi, con cui vedere!

    un abbraccio

    Lila

    RispondiElimina
  9. bellissime immagini, sono come fotografie. fatte col cuore.

    RispondiElimina
  10. ~ Lila

    mi spiace tu stia passando un brutto momento, spero passi presto.

    un abbraccio


    ~ branzinoalsale

    era davvero bellissimo il paesaggio, c'è uscita anche la lacrimuccia.

    ciao

    RispondiElimina
  11. e grazie a te per avercelo ricordato come può essere bello il mare e la terra che ci sta intorno

    RispondiElimina
  12. ~ aitan

    la terra sa offrirci spettacoli davvero meravigliosi, non finirò mai di stupirmi di fronte a LEI.


    ~ theclearman

    solo chi non rispetta la natura, rimane insensibile di fronte alle sue manifestazioni.

    RispondiElimina

  13. Credo che la bellezza delle cose sappia manifestarsi alle scelte morbide della nostra vita: alla disponibilità a cambiar passo, alla opzione del tempo quieto, della sosta, dell'intervallo.


    Sensazioni che si respirano nel tuo post.

    (grazie)

    RispondiElimina
  14. ~ colfavoredellenebbie

    grazie a te per le splendide parole


    ~ Lillo

    effettivamente, forse lo sono un po troppo...



    ~ perijulka

    grazie, molto bella la poesia


    ~ jardigno1965

    appena torno a Roma le pubblico così potete vederle, per collegarmi qui utilizzo il cellulare e la connessione è lenta.


    ciao a tutti

    RispondiElimina