lunedì 8 giugno 2015

[Beati come rane su una foglia di ninfea]


la voce arcaica del vento, il frinire delle cicale [richiamo d'amore] il profumo della resina [custode della memoria] e poi me, piccina picciò, spettatrice, partecipe di tanta bellezza, armonia [magnificenza]

ed è serenità, malìa, c'è da sentirsi speciali, belle.


foto by ~ Kristoffer Albrecht ~


Un frutto
è sempre un bacio
dentro l’altare del seme
e giugno ride e ride.

Più di febbraio e maggio
si fa sostanza.
Per questo il ramo ha dormito.


~ Mariangela Gualtieri ~

* il titolo è tratto da un libro di Tom Robbins

6 commenti:

  1. ... ma non sei spettatrice, tu SEI bellezza, armonia e magnificenza! Siamo tutti collegati, facciamo tutti parte di questo splendido creato! :)
    Buona settimana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mr Loto :)
      ... siamo come tessere di un immenso puzzle, ognuno di noi nella vita.. creato... nel suo piccolo ha un suo ruolo, importanza, è diversamente bello. armonioso.

      Elimina
  2. quell'attimo sublime fatto di nulla che ci rende immortali nel nostro ricordo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sì Amanda :)
      ... sono piccoli/grandi attimi che ci regalano un tocco di leggiadria, sospensione... eternità.

      Elimina
  3. qui è sempre bello stare...

    RispondiElimina