sabato 8 agosto 2009

Le forze primordiali


Il frinire delle cicale riecheggia ovunque come un eco, è un canto d'amore. i tiepidi raggi del sole, seguono maliziosi le curve del corpo, e il vento, lo avvolge in un delicato abbraccio, mentre la voce arcaica del mare lo culla dolcemente

mi lascio allora rapire
 dai suoni e dalle voci della natura
la sensazione, è di infinita leggerezza, come
spuma  del mare  verso l'orizzonte  immenso.



10 commenti:

  1. bello il modo in cui ti immergi totalmente nella natura, si vede che ti senti interamente parte di essa :-)

    RispondiElimina
  2. dolci e rilassanti atmosfere......:)

    RispondiElimina
  3. scrivo, per esserci. Le tue parole,altrimenti, sono sufficenti per ricordare un'estasi di sole. Non soli. Non solo.

    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  4. un rapimento che dona solo armonia e pace interiore...

    RispondiElimina
  5. ...e tu sei respiro....


    complimenti.

    RispondiElimina
  6. ~ turquoise

    quando sono un po giù, la natura rappresenta il mio piccolo rifugio .. lì riesco a ricaricarmi.


    ~ lalullaby

    .. ma anche malinconiche.


    ~ prabhu

    le mie parole narrano sempre di sensazioni che vivo, ho vissuto o che vorrei vivere. Belle anche le tue di parole.


    ~ esplanade

    vero, il ritorno però è sempre un'incognita.


    ~ confessiogoliae

    Mi piace la tua definizione .. respiro .. i piccoli istanti ~ le piccole cose possono racchiudere infinite emozioni.

    Ciao e grazie per avermi fatto visita.

    RispondiElimina
  7. L'emozione delle piccole cose, che poi sono le migliori:)

    Un vero e proprio ritorno alla natura, un sentirsi parte di tutto questo infinito.

    Ho voglia di natura, di vacanza....fra poco succederà....manca poco, manca pochissimo.....:))

    RispondiElimina
  8. Dubito che esistano cicale in Norvegia, ma approfitterò della natura che troverò lì; un saluto, ci risentiamo tra un paio di settimane ....

    RispondiElimina
  9. La nascita di Venere, così come l'ha raccontata il mito e come la dipinse Botticelli. Complimenti...

    RispondiElimina
  10. ~ tenjuan

    mi piace immergermi nella natura, percepirne gli odori, i rumori, le voci .. lasciarmi rapire da tutto ciò.

    ti auguro buone vacanze, ciao.


    ~ theclearman

    credo che la Norvegia con i suoi paesaggi, indipendentemente dalle cicale saprà offrirti ottimi spunti.

    Buon viaggio


    ~ perijulka

    triste ma vero gli amori invecchiano, ogni tanto andrebbero alimentati.

    ciao


    ~ non correre

    Venere dea dell'amore e della pace, mi lusinga la tua associazione.

    Mi piace la Venere del Botticelli, quando studiavo per diventare restauratrice d'opere d'arte l'ho disegnata diverse volte.

    Grazie.


    ~ ioEilidh

    volare via verso orizzonti infiniti, magico ..

    ciao buona estate anche a te

    RispondiElimina